TRASPORTO AEREO: FALLISCE ANCHE SKYEUROPE. FAI VALERE I TUOI DIRITTI

Un’altra compagnia aerea ha dichiarato fallimento.

Si tratta della slovacca Skyeurope, che ha emesso oggi una nota con la quale si informa, tra l’altro, che chi è già partito ed è rimasto a terra non avrà alcun rimborso dalla compagnia aerea e dovrà pagarsi il viaggio di ritorno a proprie spese.

Nuovamente diritti negati e disagi immensi per migliaia di cittadini italiani che avevano acquistato biglietti del vettore aereo fallito, e che ora si ritrovano senza niente in mano o, nel peggiore dei casi, costretti a pagare a proprie spese voli di ritorno.

Invito tutti i viaggiatori coinvolti nel fallimento di Skyeurope a far valere i propri diritti e a rivalersi sulla compagnia aerea.

In questi casi, infatti, i diritti dei passeggeri sono espressamente tutelati dalla legge, nello specifico:

• Rimborso. Il passeggero ha diritto di scegliere tra il rimborso entro sette giorni dell’intero costo del biglietto e la riprotezione, ossia l’imbarco su di un volo alternativo per la destinazione finale non appena possibile o ad una data successiva a lui più conveniente, a seconda della disponibilità di posti.
• Compensazione. Indipendentemente dal rimborso, il passeggero ha poi diritto ad una compensazione pecuniaria pari a 250 euro per le tratte fino a 1.500 Km, 400 euro per i voli tra i 1.500 ed i 3.500 Km (o oltre 3.500 Km per le tratte intracomunitarie) e 600 euro per le tratte superiori ai 3.500 Km al di fuori dell’UE. La compensazione, infatti, non è dovuta solo se il vettore può provare che la cancellazione del volo è stata causata da “circostanze eccezionali che non si sarebbero comunque potute evitare anche se fossero state adottate tutte le misure del caso” o se il consumatore è stato informato della cancellazione con almeno due settimane di preavviso. Per i prossimi 14 giorni, dunque, il consumatore ha diritto anche alla compensazione pecuniaria. La compensazione pecuniaria, inoltre, deve essere pagata in contanti, salvo che il passeggero non preferisca buoni di viaggio e/o altri servizi.

Di seguito una raccomandata da scaricare e inviare alla compagnia aerea per ottenere il rimborso di quanto versato. 

SkyEurope_lettera

48 Commenti

  • Salve,
    il 28 agosto io e il mio ragazzo abbiamo acquistato un biglietto Skyeurope per Praga. Andata l’8 settembre, ritorno il 15. Ora, noi abbiamo trovato un volo sostitutivo e la vacanza non è persa (ancora, incrociamo le dita, è un’altra low cost). Però abbiamo pagato con la Postepay (su internet meglio non rischiare troppo). Abbiamo incluso, oltre al costo del biglietto, anche l’assicurazione Axa, quota, 28 euro extra. Leggo nelle condizioni che la cancellaizone causata dalla compagnia aerea è esclusa dalla copertura assicurativa. Grazie.
    Ora provo a chiamare l’Axa, tanto per sentire cosa hanno da dire. Poi chiamo anche le Poste (visto che sono loro, in questo caso, la “banca” a cui rivolgersi).
    L’ultima spiaggia è la Vs lettera. È un sostegno non indifferente. Però mi chiedo: è fonte di un rimborso certo? O è solo un’azione dimostrativa?
    E quali sono le sue conseguenze?
    Ci sarà una class action?
    Grazie per quello che fate,
    Alessandra

  • Il 5 ottobre p.v. mio figlio deve rientrare da Vienna con volo prenotato e pagato con cartadi credito, prenotazione fatta tramite internet il 26 giugno u.s. con la Skyeurope, è possibile chiedere il rimborso ? E se possibile quali sono i tempi tecnici per poterlo fare? Oppure viaggiare con altra compagnia sempre usufruendo della stessa prenotazione?
    Ringraziando anticipatamente saluto con viva cordialità

  • Buonasera,
    anche io ho trovato un volo sostitutivo per il 15 settembre, con scalo e pernottamento a Roma e 4 volte più caro. Ovviamente in banca non sanno niente e quindi l’unica speranza è il fax che ho appena inviato.
    Purtroppo , e come immaginavo, il fax della skyeurope risulta sempre occupato. Sarà sufficiente l’invio di un unico fax alla Enac o si dovrà intraprendere un’ altra procedura??
    Ovviamente nessuno ci torna indietro lo stress e i disagi che stiamo passando, ma è veramente incredibile quello che è successo dove ormai risulta precaria e insicura anche una vacanza.. spero che qualcuno paghi e che almeno stavolta ci venga restituito qualche soldo! Non è possibile vendere biglietti in offerta e qualche ora dopo fallire e sparire !!! io spero che qualcuno paghi anche penalmente!
    grazie per il vostro supporto
    spero di ricevere notizie al più presto
    Pietro

  • ciao,
    anch io ho acquistato un volo il 27/08 per praga andata 31/10 ritorno 03/11 con la skyeurope, e come i ragazzi sopra ho sentito l assicurazione AXA e mi ha detto che il fallimento della compagnia non rientra nei loro rimborsi, e avendo acquistato lo stesso con la Post Pay ho chiamato Poste italiane e mi hanno detto che se non hanno autorizzazione da parte della compagnia non possono fare rimborsi.
    Ora leggo che avete preparato questa lettera… Vi chiedo, ma deve essere compilata da ogni singoolo partecipante al viaggio o basta uno solo come rappresentante , in quanto sulla prenotazione aerea ci siamo 4 di noi.
    grazie Mille
    Gennaro

  • Ho fatto un giro di telefonate… in teoria si potrebbe chiedere lo storno del pagamento direttamente alla VISA per i pagamenti più recenti (immangino non oltre una settimana). Ovviamente non si trova nemmeno un numero per contattare la VISA e avere informazioni.
    Mando la Vs lettera…

  • … a chi sta inviando il fax … MI FATE SAPERE SE RIUSCITE AD INVIARE IL FAX ALLA SKYEUROPE ?? IO IMMAGINO SIA IMPOSSIBILE.. AVRANNO GIA CHIUSO TUTTO E CI HANNO MANDATO A QUEL PAESE..MA A PIEDI..
    ALLA ENAC MI RISULTA INVIATO , MA ANCORA NESSUNO SI è FATTO SENTIRE..
    MA è SOLO UNO SCAMBIO DI OPINIONI O QUALCUNO DA CARLORIENZI.IT CI PUO DARE DELLE RISPOSTE ???
    GRAZIE MILLE
    PIETRO

  • RAGAZZI SCUSATE…
    SAPETE DIRMI SE PER OGNI SINGOLO PASSEGGERO VA COMPILATA LA LETTERA O BASTA UNO DEI PARTECIPANTI ?
    GRAZIE MILLE

  • grazie alessandra,
    leggevo che anche tu hai pagato con post pay, le poste mi hanno detto ke nn c e rimborso perche nn sono carte di credito ma prepagate. a te cosa hanno risposto?

  • ma la richiesta di rimborso,avendo acquistato 5 biglietti con una stessa carta prepagata devo farla a nome di ogni passeggero o a nome del titolare della carta?
    grazie

  • Ho acquistato in data 16.8.2009 n. 6 biglietti AR NAPOLI-PRAGA partenza 26.11.09 e ritorno 29.11.2009. Ho pagato con la mia carta di credito Cartasi, circuito Mastercard. Stamane ho telefonato alla cartasi e un operatore mi ha consigliato di inviare un fax alla cartasi per contestare il pagamento, già avvenuto ma non ancora addebitato sul mio cc bancario.
    E’ sufficiente tale comunicazione oppure devo procedere all’invio di una raccomandata AR?

  • Immagino che la richiesta di rimborso debba farla il titolare del biglietto. Ad es. io ero secondo passeggero, il biglietto era a nome del mio ragazzo (abbiamo preferito far coincidere l’intestatario del biglietto con il proprietario della carta con cui abbiamo effettuato la transazione). Quindi sarà lui a chiedere il rimborso del biglietto (che prevedeva andata e ritorno per 2 persone).
    A me le poste hanno detto quello che hanno detto a tutti, e cioè che loro al momento non hanno alcuna direttiva per il caso specifico e che non possono procedere ad alcun rimborso. Se ho ben capito, in teoria, dovrebbe essere skyeurope a disporre la restituzione dei soldi e ad autorizzare le poste al rimborso delle quote. Ovviamente non succederà mai. Non in questo mondo, temo.
    Però credo che per i pagamenti recenti si possa chiedere lo storno direttamente alla Visa. Il punto è che non ho trovato un modo per contattare la Visa e chiedere. La mia rabbia è che a noi il pagamento è stato registrato ieri pomeriggio.

  • a me le poste hanno detto ke la postpay non è una carta di credito ma è una prepagata di conseguenza nn si puo kiedere nulla..almenoche nn sia la skyeurope a procedere con il rimborso. lavoro in un’agenzia di viaggi ( e il colmo è ke la cosa sia successa proprio ai miei biglietti ) e credetemi è vergogno sapere che nn ci sia un vero e proprio regolamento che disciplini queste cose. in bocca al lupo a tutti.

  • Ciao! anch’io ho acquistato un biglietto per Praga a metà agosto per viaggiare a novembre. Avendo pagato con la carta di credito ho subito contattato la mia Banca che però ancora non ha informazioni al riguardo. Comunque, mi hanno detto di mandare una raccomandata A/R a SkyEurope e poi mandare una copia della lettera con copia delle ricevute della raccomandata insieme ad un modulo di contestazione della spesa (io l’ho trovato sul sito della mia banca) perché in questi casi alla Banca deve risultare che io ho provato a contattare la compagnia per risolvere la disputa, anche se la risposta di SkyEurope sarebbe la comunicazione sul loro sito. Sempre sul sito della mia banca ho trovato un messaggio indirizzato a quelli che chiedono i rimborsi di MyAir e Todo Mondo (fallite quest’estate) nel quale dicono che si può chiedere il rimborso solo dopo la data in cui si sarebbe dovuto fare il viaggio (nel mio caso novembre). Mi chiedevo se la vostra richiesta di rimborso è anche per quelli che come me hanno pagato con la carta di credito, o è solo per chi ha pagato in contanti?

  • @ maria. Da quello che hai scritto ho intuito che hai la mia stessa Banca. A me non hanno detto della ricevuta della raccomandata ed infatti allegherò soltanto la mail ricevuta da Skyeurope che in pratica contiene il comunicato pubblicato sul loro sito. Inserisco anche biglietti e mail dell’assicurazione AXA stipulata con l’acquisto dei biglietti, in quanto anche per questo dovrebbe coerentemente esserci rimborso. Voi che dite? Rimaniamo in contatto su questo sito per ogni ulteriore news che si apprende.. Ciao

  • una conpania bidone per guinta made in slovach migliore la rayanair che regala 1 millioni di biglietti gratis per questo autunno ma il punto resta perche l italia non ariva a vere una conpania lowcost semplice troppa burocrazia se non si capice che un aeropoto come malaga maiorca o teneriffe da soli portano piu turisti di tutti i aeroporti del centro sud messi in sieme li e un altra beffa a l italianna ritardo cronico e mala programazione

  • Salve, io e altri 2 amici abbiamo comprato un biglietto aereo A/R con skyeurope per il prox 3 ottobre. Trovo ancora più vergognoso, il fatto che le stesse istituzioni italiane non ci abbiano indirizzato a ricercare la via più facile al risarcimento stesso. Proverò a mandare la lettera dell’avv. C. Rienzi che cmq ringrazio.

  • ciao a tutti, questo messaggio puo essere utile a ki ha acquistato biglietti con la post pay… inviai un fax alle poste italiane e stamane mi hanno kiamato dicendomi ke nn ce nulla da fare… proprio ora invece ho ricevuto una mail ke annulla e sostituisce quanto detto al tel::
    Gentile cliente,
    si invia la seguente comunicazione in seguito a nuova procedura , pertanto si annulla precedente comunicazione telefonica comunicatole da ns operatore,
    per consentire a Poste Italiane di farle recuperare gli importi dei biglietti aerei acquistati on line sul sito della compagnia SKY EUROPE, deve inoltrare una lettera di reclamo, firmata, al seguente indirizzo: Poste Italiane Spa – Operazioni – Monetica e Nuovi Canali – Circuiti Internazionali – Viale Europa 175 – 00144 Roma – contestando le transazioni effettuate ed allegando:

    Ø copia dell’estratto conto con l’evidenza di tali operazioni,

    Ø copia delle conferme di prenotazione sulle quali sono indicati i voli prenotati, i nominativi dei passeggeri e gli importi pagati.

    A questo punto, i nostri Uffici provvederanno a richiedere lo storno delle operazioni contestate.

    La informiamo che i tempi previsti dai Circuiti Internazionali per il recupero delle somme, sono di circa 50/60 giorni dal momento della richiesta.

    Per avere informazioni in merito al reclamo presentato, trascorso tale termine, potrà contattare l’Ufficio Postale dove ha acquistato la carta.

    speriamo beneeee

  • Sono un passeggero che il 31/08/09 è stato abbandonato come un cane (insieme a centinaia di persone) all’aeroporto di Bratislava e che non ha ricevuto nessun aiuto per poter tornare a Napoli.
    Iniziamo dal principio: avevamo prenotato il volo Vienna-Napoli con skyeurope (eravamo partiti il 27 da Napoli con 7 ore di ritardo senza manco offrirci una bottiglia d’acqua) ci dirottano su Bratislava e con un bus ci portano all’aeroporto di Vienna.
    Il 31 avendo prenotato il volo di ritorno da Vienna per le 11.05, ci rechiamo all’aeroporto di Vienna alle 9, da lì facciamo il check-in senza imbarcare le valigie che portiamo con noi sul bus che in un’ora ci porta all’aeroporto di Bratislava dove imbarchiamo le valigie e qui che inizia la tragedia: il volo è in ritardo ma non si sa’ di quanto, aspettiamo ore e ore ci mandano a dire che non hanno benzina che la stanno contrattando, non ci offrono nulla, ci viene detto che possiamo spendere di tasca nostra 5 euro che con una mail alla skyeurope ci verrà rimborsato. Chiamiamo il Consolato ed è qui che inizia la presa per il c…, ci dicono abbiamo già avuto altre telefonate ci stiamo mettendo in contatto con la skyeurope, dopo ore ad un altro passeggero dicono: l’abbiamo saputo da soli 2 minuti. A me personalmente mi viene detto : “state calmi, partirete, mica siamo in Africa”. La Sig. Bianca Rosa (il cognome non lo ricordo) che è del consolato italiano e che era lì solo perché doveva partire per Catania si presenta dopo ore e ore e ci dice che è in contatto con la Farnesina e che stanno operando per noi (non voleva ne essere ripresa ne filmata). Sono stati violati tutti i diritti del passeggero, erano presenti bambini, anziani, ammalati, disabili e non è stata data loro nessuna assistenza neanche un pò d’acqua. Alle 21 arriva il carabiniere Mattone del consolato a dirci che la farnesina non ha soldi e che dobbiamo tornare a casa a spese nostre (c’erano persone che non sapevano la lingua, che non sapevano dove passare la notte). Dall’ambasciata è arrivata la sola notizia: o prendete a spese vostre un albergo di meno di 65 euro dove la prima notte ve la rimborserà la skyeurope (che poche ore dopo ha dichiarato fallimento) o vi prendete le valigie vi comprate un volo e ve ne tornate a casa. E per chi non ha più soldi? La risposta è stata: domani il consolato vi fa un prestito (dopo che avete riempito diversi moduli) che restituirete al ritorno. E dire che i profughi che vengono in Italia vengono rispediti a casa a spese nostre!!!! siamo disgustati e vorremmo che gli italiani sappiano la verità di quanto fanno schifo le nostre istituzioni.
    aspetto una Vs risposta grazie della cortese attenzione

  • Salve compagni di sventura!!! Vi racconto la mia…. Sabato scorso, il 29 Agosto 2009, mi metto su internet in cerca di un volo in offerta. Sul sito di skyeurope trovo scritto ” saldi d’autunno” prenota entro domenica per voli dal 1 ottobre al 15 dicembre. Prenoto ,senza pensarci molto anche perchè avevo già viaggiato con questa compagnia e mi ero trovata bene, il biglietto mi veniva 120 euro per due persone andata e ritorno per vienna, scelgo di pagare l’assicurazione, convinta che rientrasse nei 120 e pago con postepay. Dopo pochi minuti mi arriva la mail di Sky per l’avvenuto pagamento dei 120 euro e il minuto successivo quello di Axa assicurazione per il pagamento dei 28. Fin qui tutto ok… diciamo… ho fatto male i conti. Ieri 1 settembre 2009 notizia del fallimento!!! E’ stata una truffa!!!! Invogliare le persone a prenotare dei biglietti sull’orlo del fallimento …E la cosa ancora più brutta è che nessuno ci tutela. Teniamoci informati…

  • Ma devo indicare nella richiesta il numerdo della carta prepagata o basta semplicemente allegare la ricevuta dei biglietti???

  • ciao enza,
    io nella lettera ho scritto tutto, numero di carta e a ki è intestata, e poi gli ho allegato l’estratto conto della stessa carta evidenziando gli addebiti della skyeurope e dell’assicurazione + i biglietti aerei.

  • Salve a tutti,

    Sono un passeggero del volo 386 per Roma Fiumicino da Bratislava,cancellato il 31 agosto dopo quasi 7 ore di attesa in aeroporto; grazie all’aiuto di amici del posto sono riuscito a trovare un volo con la compagnia Wizzair da Budapest per Roma Fiumicino in data 1 settembre costretto pertanto a sostenere spese di trasporto fino a Budapest e per il nuovo biglietto aereo.

    Ho effettuato il pagamento tramite carta postepay e adesso seguirò la procedura segnalata dal sign. Maurizio chiedendo ulteriore conferma alle Poste.

    Ringrazio vivamente l’avv. Carlo Rienzi per il suo intervento e per la lettera che proverò a mandare con raccomandata all’Enac e alla ormai inesistente Skyeurope.

    Vi terrò informati,

    Grazie e speriamo bene…

  • Grazie a tutti voi per le preziose informazioni, e per il mio caso a sig. Maurizio riguardo procedura con la Postapay. Ma occorre alle Poste inviare una raccomandata, o basterebbe una lettera semplice, eventuale una mail o un fax ?

  • Ciao a tutti.
    Anche io ho acquistato i biglietti per dicembre con postepay e confermo la procedura per il rimborso del costo del biglietto con raccomandata a poste italiane.
    Ma che dire della compensazione che ci spetta per legge e del risarcimento danni? Sicuramente poste italiane non ci darà un centesimo.
    Chi mi rimborsa il costo del nuovo biglietto aereo?
    E la compenzazione (si tratta di centinaia di euro) vale solo per quelli che sono stati lasciati a piedi al momento o anche per i biglietti con viaggi nei prossimi mesi?
    Bisogna mandare la raccomandata in questione lo stesso, ma solo per il risarcimento e la compensazione?
    Perfavore fatemi sapere urgentemente, per il rimborso ci sono 7 gg di tempo dal 31/08

  • Sono esterefatto ben 28 commenti per sapere come ottenere rimborsi o per dire la sua su skyeurope,mentre pochi commenti su gli altri blog!!!
    Questo mi fa capire quanta gente nonostante la crisi e la disoccupazioni vanno ugualmente in vacanza, beati loro.Poi volevo aggiungere dice un proverbio arabo: Comprando la carne che costa poco…quando la cuoci sentirai la PUZZA del tuo risparmio….
    Quindi detto cio a tutti coloro che hanno preso low cost last minut invece di compagnie più prestigiose GODETEVI LA PUZZA

  • Si goda la sua di puzza Lupo. Le auguro vivamente di esser vittima di una truffa come questa,poi voglio vedere con quanta presunzione parlerà ancora di puzza.

  • Lupo “Cattivello.”. se la poteva proprio risparmiare… tempo perso per Lei che scrive cattiverie e tempo perso per noi che leggiamo… comunque dovrebbe sapere che non sempre i biglietti di low cost costano poco, possono anche superare i prezzi delle compagnie “più prestigiose” (come dice lei), che io acquisto quasi sempre, ma nel mio caso è una necessità di “accontentarmi” di quello che trovo sul mercato, non è una vacanza, bensì la visita a mia mamma anziana… come magari potrebbe andare Lei dalla Lombardia a Sicilia…E poi se per gli altri si tratti di una vacanza ?.. Fanno bene andare in vacanza, anche pocchi giorni e pocchi soldi, ma direi che Lei è molto invidioso di ciò!!!!

  • In tutto ciò qualcuno è riuscito ad inviare il fax alla SkyEurope? E’ da stamattina che provo ma mi dà sempre occupato…basterà averlo mandato all’Enac?

    Inoltre mi associo alla richiesta di Alessandra, quanta speranza c’è che il rimborso (non tanto quello del biglietto, mi sono già informato in banca, quanto la compensazione) avvenga realmente?

  • A Lupo, in grande amicizia e rispetto….MAVATTENEAF******ULO!!!
    Detto questo – e sono sicuro che comprenderai le mie parole attraverso l’uso di qualche altro proverbio – ricordati che la ruota gira e, non te lo auguro, ma se poi un giorno TU dovessi sentire la PUZZA di qualche tua STR****ATA, spero che almeno avrai il buon senso di risolvere i TUOI problemi con la stessa stupidità che hai dimostrato con questo tuo intervento.
    A chiudere, come gesto di solidarietà nei confronti di chi – incolpevolemnte e in buona fede – poche ore prima che fallisse ha avuto la SFORTUNA di acquistare dei biglietti da skyeurope, molto cordialmente, per carità, e senza nessun odore strano, TIRIMANDO A F*****O.
    Cordialmente da chi alle volte è costretto a tapparsi il naso per non sentire la puzza di merda di qualche Lupo che ha cacato “fori dal vasetto”.
    Sempre di più
    Delusooo
    ps
    che poi poveri lupi, loro non c’entrano davvero nulla

  • Per rimanere IT: le speranze di riavere qualche euro sono poche.
    Io, mi domando, ma chi doveva controllare, come ha potuto far si che a due minuti dal fallimento si continuassero a vendere i biglietti?
    Chi controlla il controllore?
    E sopratutto: se il controllore non controlla, lo Stato che fa?

  • A Lupo: eventualmente non sai che non tutti i viaggi si fanno per vacanza. Hai mai sentito che qualcuno viaggia anche per lavoro ? Oppure hai mai sentito che qualcuno viaggia magari per motivi urgenti familiari ? Allora ti consiglio di stare letteralmente zitto e di non giudicare, ricordati invece il proverbio: oggi a me e domani a te.

  • Ma è mai possibile che si vendano biglietti poche ore prima del fallimento? Questa è una truffa! deve esserci un modo per far sì che chi ha architettato tutto ciò venga inibito dal riproporlo.Non basta richiedere il rimborso ma bisogna agire affinchè tutto ciò non si ripeta, bisogna interdire qualsiasi cosa a chi ci ha truffato.

  • Quel lupo scemo lo sa che dalla Sicilia fino a qualche giorno fa per andare a vederela stupenda Praga non c’erano altre alternative a Sky Europe, ma quale risparmio è pagare 550 euro per 4 persone
    A cretino va afarti magnare da un agnello

  • Per gennaro che ha lasciato un commento e buone indicazioni il 2 Settembre 2009 @ 17:52 : ciao sono Maria Teresa anch’io ho prenotato un volo per 2 persone per bratislava pochi giorni prima che dichiarasse fallimento (tra l’altro ho pagato anche pe l’imbarco di un bagaglio e 10 euro di posto a sedere, come se sull’aereo potessi stare in piedi!). Ho utilizzato la mia carta postepay e fino ad ora nessuno mi ha detto che con questo tipo di pagamento potrò avere rimborso!Pertanto vorrei provare a procedere inviando anch’io una lettera di contestazione alle Poste!tu cm hai proceduto e soprattutto cos’hai contestato nello specifico alle poste con la lettera?grazie ciaooo
    ein bocca lupo a tutti!

  • Anche io ho appena contattato le poste per chiedere come muovermi, avendo acquistato da Skyeurope biglietti per due persone per Praga con la postpay. Mi hanno confermato che occore inviare loro una lettera di reclamo allegando la copia dell’estratto conto e della prenotazione dei voli. Le possibilità di ottenere il rimborso ci sono, dato che Poste chiederà alla compagnia di ottenere le somme versate. Ora, però, mi domando, scrivendo alle poste, sarà necessario mandare una richiesta di rimborso anche direttamente alla compagnia??

  • salve, io avevo acquistato 2 biglietti myair per parigi per il 19 ottobre…seppure il mio volo non è ancora definitivamente cancellato, io la settimana scorsa ho mandato la richiesta di rimborso. ho fatto male?

  • per mariateresa,
    ciao nella lettera di reclamo ho scritto con un linguaggio molto semplice e diretto: ho messo i dettagli del volo acquistato, i partecipanti e il numero della mia post pay e inseguito a quanto successo contesto le transazioni fatte con la post pay nonche chiedo il rimborso integrale dei biglietti pari ad Euro xxx. Ho allegato copia biglietti e copia e/c evidenziando gli addebiti per i voli e l assicurazione.

  • salve,
    gradirei sapere qualcosa in più prima di procedere ad altre spese per inserirmi nel fallimento.

    Se ho capito bene posso richiedere:
    1) il costo del biglietto aereo pagato a Skyeurope non effettuato;
    2) la compensazione pecuniaria;
    3) il costo del biglietto aereo sostitutivo (quest’ultimo molto caro in quanto comprato all’ultimo minuto).

    Ma in questo modo praticamente avrei viaggiato gratis…
    Qualcuno può darmi una risposta? grazie

  • FELICE SOLUZIONE – Il 24 settembre American Express mi ha rimborsato il costo dei biglietti acquistati l’ 11 agosto (tot. 436 EURO).

  • Salve ,giorni fa stavo seguendo mia figlia che stava prenotando la prenotazione di un volo aereo al compiuter e mi sono meravigliato quando mi a detto che doveva pagare oltre al prezzo del biglietto .,15 euro in più prer l’assicurazione in caso di rimborso se avesse avuto qualche disguido tipo annullamento del volo smarrimento dei bagagli ecc. è possibile ciò resto in attesa di un riscontro e ringrazio Sauro Raponi

  • Stamane SkyEurope mi ha inviato una mail in cui mi comunicava i termini per iscrivermi nel passivo fallimentare. Mi conviene farlo? Fra l’altro mi dice che per avere informazioni più dettagliate dovrei contattare un avvocato slovacco. A voi è arrivata?

  • Forse è la stessa che ho pubblicato io 3 giorni fa, nel post appena sopra il tuo? In realtà di cosa si parla esattamente?

  • E’ arrivata anche a me .Per 200 euro che ho speso ora mi tocca trovare un avvocato slovacco.La modulistica necessaria per poter inoltrare domanda si trova sul sito del ministero slovacco ovviamente in slovacco. Ma si puo’?
    Io ho pagato con carta Mastercard e nè questi nè la mia banca sono riusciti anche solo a darmi le informazioni necessarie.
    Che vergogna.

  • buongiorno,oggi ho preso conoscenza del fallimento della win jet ho prenotato il 30 giugno il biglietti per partire il 30 agosto per andare a prendere i miei ragazzi a catania rientro previsto 01/09,
    c’è qualche legge che mi tutela,cosa devo fare per far valere i miei diritti, e chi è che deve effettuare il rimborso o per lo meno permettermi di prenotare su altra compania senza perdere i soldi spesi,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.