VOLO BLOCCATO A KOS: RYANAIR, CI SCUSIAMO, RIMBORSEREMO HOTEL

IL CODACONS: PROPOSTA RYANAIR ASSOLUTAMENTE INSUFFICIENTE. DEVONO RISARCIRE ANCHE DANNI MORALI O SARA’ CLASS ACTION

Assolutamente insufficiente e inadeguata la risposta fornita da Ryanair in merito al caso del volo in partenza da Kos rimasto a terra.
“Delle scuse della compagnia i passeggeri non se ne fanno nulla – spiega il Presidente Carlo Rienzi – Ryanair non può cavarsela solamente rimborsando l’hotel a quei pochi che hanno deciso di non dormire per strada o in aeroporto, ma deve risarcire anche i danni morali subiti dai viaggiatori”.
“L’essere stati abbandonati senza informazioni e senza una adeguata assistenza, e l’aver passato la notte tra disagi, stress e difficoltà varie, configura un danno morale che va risarcito – prosegue Rienzi – Per tale motivo o la compagnia aerea disporrà indennizzi in favore dei 170 passeggeri oltre al rimborso degli hotel, o sarà class action”.
L’associazione informa i passeggeri del volo che entro oggi sarà disponibile sul blog www.carlorienzi.it il modulo attraverso il quale aderire all’azione risarcitoria del Codacons.

CLICCA QUI PER SCARICARE COMPILARE E ADERIRE ALLE INIZIATIVE DEL CODACONS!

4 Commenti

  • Oggi giorno,facciamo subito caso a quando una cosa va storto..tutto deve essere perfetto!Ma quando la maggior parte delle volte va tutto bene nessuno ne parla?
    Per esempio si parla tanto di mala sanità,ma quante vite salvano ogni giorno la buona sanità?ve lo siete chiesti?Quanti trapianti si fanno?Operazioni Dialisi Ecc lo sapete?no nessuno ne parla e tutto normale si da tutto per scontato,ma cè un esercito di uomini e donne che ogni giorno fanno bene il loro lavoro,raccolgono perfino una carta per terra per metterla nel cestino,mentre molti NO non è compito mio non spostano nemmeno una briciola perché non gli spetta—ed ecco perché il paese va male perché a chi spetta non lo fa o è assenteista o non gli va,a chi vede la cosa fuori posto giustamente non lo può fare perché non gli spetta.
    Scusate lo sfogo,poi a chi stava in giro per lavoro posso capire il problema,ma chi era in vacanza?Usate una low cost?cosa volete?andate in giro alla faccia della crisi prendete i low cost e vi lamentate?non mi fate dire brutte parole!
    Siete tornati finalmente a casa?Beh ringraziamo il Signore Gesù.

  • Ma a chi è stato sbarcato a Rodi a mezzanotte inoltrata con tanto di “Buone Vacanze” non ci pensa nessuno??

  • Chiederei un intervento del codacons anche per la situazione speculare che hanno subito coloro (me compreso) che sono stati letteralmente scaricati sulla pista di Rodi. Il nostro volo era quello che, raggiungendo Kos, avrebbe dovuto imbarcare i passeggeri per Bari. Ci hanno dirottato a Rodi per nebbia, ci hanno lasciato soli, senza alcuna indicazione e ciascuno di noi ha dovuto provvedere al trasporto, al pernottamento e al trasferimento a Kos. Mi pare ci siano tutti gli estremi per intraprendere un’azione collettiva.

  • A parte lo sfogo che ho letto, mi sembra di non aver capito quale fosse il disagio di chi l ha scritto, non so cosa c’entri..visto che noi abbiamo passato la notte in aeroporto (ps, era anche il mio compleanno..e passarlo a terra in mezzo allo schifo piuttosto che a casa penso che non sia il massimo)
    vorrei sapere, piuttosto, se qualcuno ha intrapreso azioni legali o roba simile, io ho mandato una lettera di messa in mora e la Ryanair ha esplicitam detto che non mi risarcirà poichè si trattava di una situazione al di fuori del controllo della compagnia… fatemi sapere grazie

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.