ACCOLTA DAL TAR DEL LAZIO LA PRIMA CLASS ACTION PUBBLICA PROPOSTA DAL CODACONS

Dopo la prima class action privata vinta per i kit dell’influenza, il Codacons ottiene la condanna della Gelmini ad emettere “il piano generale di riqualificazione dell’edilizia scolastica (previsto dall’art. 3 del DPR 81/09 – n.d.r.)” non ancora adottato.

Mai più “classi pollaio” nelle scuole italiane: la Terza sezione del Tar del Lazio (Pres. Evasio Speranza, Rel. Giulio Veltri), ordina “al ministero dell’Istruzione ed al ministero dell’Economia l’emanazione, di concerto, del predetto piano generale, entro 120 giorni dalla notificazione della presente sentenza”.

E ATTUA PER LA PRIMA VOLTA IN ITALIA LA LEGGE DI CLASS ACTION BRUNETTA.

Ora chi è stato danneggiato dalle “classi pollaio” potrà chiedere il risarcimento dei danni allo Stato.

E INTANTO PARTONO ALTRE …….CLASS ACTION CONTRO AL PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PER I COMUNI A RISCCHIO FRANA, PER I PRECARI DELLA SCUOLA E DELLA UNIVERSITA’, E PER LA VICE DIRIGENZA NEGLI UFFICI PUBBLICI!

CLICCA QUI PER IL TESTO DELLA SENTENZA!

1 Commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.