DIGITALE TERRESTRE: NON VEDETE LA TV? ECCO COSA NE PENSA IL TRIBUNALE DI ROMA!!!

Come avevamo anticipato tempo fa il Codacons aveva presentato ricorso al Tribunale civile di Roma, per far si che venissero superati i “disagi” legati allo switch-off” dei canali in chiaro…

A quanto pare i Cittadini, ancora una volta, sono stati abbandonati a loro stessi…

 Leggete la pronuncia e esprimete la vostra opinione su questo blog!!!

ORDINANZA TRIBUNALE CIVILE DI ROMA

10 Commenti

  • Non vedo perche devo pagae il canone RAI e essere costretto a vedere le reti mediaset. Nella mia zona non è possibile sintonizzare rai1-2-3. vivo ad Ardea provincia di Roma. Ho detto Roma!!! Saluti Alvaro Delle Fratte

  • Gentlei Avvocato,
    e per chi vede solo il primo canale, il secondo, e il terzo e non vede tutti gli altri del pacchetto rai digitale terrestre? non sarebbe giusto anche per loro pagare solo un terzo del canone?
    Cordiali saluti.
    Antonio Luisi

  • Gentle Avvocato,
    e per chi vede solo il primo canale, il secondo, e il terzo e non vede tutti gli altri del pacchetto rai digitale terrestre? non sarebbe giusto anche per loro pagare solo un terzo del canone?
    Cordiali saluti.
    Antonio Luisi

  • gentile avvocato perchè pagare il canone rai quando non ci sono programmi accettabili o film in quanto in presenza sempre di pubblicità che dura sempre 5 minuti e poi canali che non si vedono compresa rai 4 sempre assenti dove è l’informazione sul digitale?

  • Prima di Natale,anzi nel periodo ke va da Santa Lucia in poi feci abbonamento telefonico a Sky a nome
    di Mia Madre, il 23.12.2009 giunse antennista ke installò parabola e decoder Samsung, appena finì e
    andò via con copie contratto accesi fax e inviai al n. indicato tutti i documenti possibili per attivare
    quanto prima la spedizione tv lcd, da allora è trascorso 1 mese, feci diverse kiamate col cell. e scaricai credito residuo in attese, inoltre dopo Santo Stefano giunserò nuovi documenti (copie di
    quelli faxati) da rifirmare e inviare con busta preaffrancate, ke provvedei a spedire il 28 o 29 Dicembre 2009, inoltre altra centralinista mi diede altro n. fax e inviai a questo n. i documenti,inoltre
    10 giorni fa fotocopiai i documenti anteroposteriore e li inviai per racc. r.r. ke giunsero il 14-01-2010
    ma ke ancora non sono in lavorazione, kiedo ai lettori loro parere per questi ritardi.
    Inoltre volevo pagare io e diedi mio IBAN ke però non è stato accettato, allora mi connessi a 1 sito e
    apriì nuovo conto insieme a Mia Madre, i documenti bancari sono giunti il 18.1.2010, firmai e li rimandai con busta preaffrancata, intanto avevo già nuovo IBAN e avevo già effettuato 1° bonifico e
    inviai a Sky fra i documenti anke copia di detto bonifico, ma cosa c’è ke non va ancora?

  • egregio avvocato, tutti quanti hanno lasciato un commento, non sanno che il fisco per fregarci meglio, ha convertito gia da molti anni il canone rai in tassa di possesso, quindi basta possedere un televisore e sei costretto a pagare anche se non vedi un tubo.

  • Ho gia pagato il canone RAI 2010 premesso che di tutti i canali promessi dalla stessa ricevo saltuariamente rai1-2-3 ritengo una truffa il non servizio

  • Scrivo da terracina (LT), dall’attivazione del Digitale Terrestre non riceviamo rai1-2-3 se non saltuariamente e spesso con qualità più che scadente.
    Mi ponevo una domanda se si comprasse un ricevitore per digitale per il pc e si vedessero i programmi sul computer stesso senza acquistare un televisore, la tassa di possesso-canone Rai dovrebbe essere pagata lo stesso???
    potrebbe essere un’ottima soluzione visto che la rai comunque non si vede

  • Buon Giorno Avvocato.
    In Provincia di Trento ci sono non pochi problemi per la ricezione dei canali Rai.
    Mi sono deciso ad acquistare una nuova antenna che condivido con il mio vicino (siamo in tre famiglie in un edificio di due piani, l’altro vicino è autonomo). Mi sono arrangiato alla sostituzione poichè tecnicamente posso ritenermi abbastanza preparato. Conservo lo scontrino di 184,20 € per il materiale acquistato. Secondo Lei, potrò in qualche maniera concorrere per avere un rimborso, visto che le rassicurazioni (da parte dello Stato) erano che con il passaggio al digitale terrestre nulla sarebbe cambiato (ad eccezione naturalmente dell’acquisto del decoder) ?
    La ringrazio anticipatamente per l’attenzione.
    Fabio Dorigatti
    Loc. Cernidor, 17
    38123 TRENTO
    0461-916432
    335-7716874

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.