5 consigli per la spesa al supermercato

Cari amici,

quante volte vi sarà capitato di entrare in un supermercato con l’intenzione di comprare solo il pane e il latte e di arrivare, infine, alla cassa, con il carrello pieno? Tranquilli, non è solo “colpa” vostra. Ci sono, infatti, precise strategie messe in atto dalle aziende per spingere i consumatori ad acquistare prodotti in realtà non necessari.

Ecco, quindi, qualche consiglio utile per evitare di essere “beffati” da quello che potremmo definire il “marketing da scaffale”:

  • Consiglio n. 1: fate attenzione

    Occhio, in particolare, ai cartelloni posti in alto lungo i corridoi e alle offerte (3×2) evidenziate con adesivi rossi.

  • Consiglio n. 2: non sottovalutate il posizionamento dei prodotti

    Alcune ricerche hanno, infatti, dimostrato che si tende ad acquistare seguendo il modo in cui si legge, nel nostro caso, da sinistra verso destra. Fateci caso, i prodotti più costosi si trovano spesso sul lato sinistro degli scaffali, mentre quelli economici e, quindi, più convenienti, a destra.

  • Consiglio n. 3: non fatevi “tentare” dal corridoio centrale
    Proprio al centro del supermercato vengono collocati i prodotti più “cliccati”. Mentre gli alimenti di maggior consumo, quelli primari, come pane, latte e uova, si trovano sempre in fondo, costringendo il consumatore a varcare quel paese dei balocchi dal quale è difficile scappare.

  • Consiglio n. 4: non perdete tempo
    Sembrerà banale ribadirlo, ma i grandi magazzini in generale, e quindi anche i supermercati, tendono a rendere l’ambiente il più confortevole possibile. Oltre alla musica da sottofondo, ci sono altri sistemi studiati ad hoc per in/trattenere il consumatore all’interno.
    Ad esempio, sapete perché frutta e verdura sono sempre posizionati all’ingresso? Servono a trasmettere l’idea di un ambiente fresco, pulito e igienico, aumentando il nostro senso di fiducia, che ci indurrà a spendere di più, e volentieri.

  • Consiglio n. 5: occhio alla lista

    Attenervi scupolosamente all’elenco che avete compilato è l’unico vero modo per spendere poco, portando a casa solo ciò che vi serve.

A presto,

CR

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.