PREZZI: IN ARRIVO MAXI-STANGATA D’AUTUNNO, +902 EURO AFAMIGLIA. E’ NATA “CASPER”!

Una maxi-stangata da 902 euro annui a famiglia sta per abbattersi sulle tasche degli italiani.

Lo affermano le associazioni Adoc, Codacons, Movimento Difesa del Cittadino e Unione Nazionale Consumatori le quali, per difendere la categoria dei consumatori dalle speculazioni sui prezzi, hanno deciso di unirsi in una nuova e battagliera cordata, denominata CASPER – Comitato contro le speculazioni e per il risparmio.

Proprio la speculazione – affermano i consumatori del Casper – è il motore che alimenta la stangata: di questi 902 euro che usciranno dalle tasche di ciascuna famiglia, ben 700 euro (77% del totale) sono attribuibili a manovre speculative e rincari arbitrari che non trovano alcuna giustificazione economica.

Le voci principali che incideranno maggiormente sui bilanci familiari, saranno:  

               Alimentari, che con la ripresa della domanda, in assenza di politiche di liberalizzazione del mercato, aumenteranno di prezzo in modo consistente, dopo un anno di sostanziale stasi (+191 euro);               Abitazione, una delle voci che maggiormente risente dei tagli decisi nella manovra di Governo, dato che comprende acqua e rifiuti, oltre ad elettricità e gas. Gli enti locali, infatti, finiranno per traslare sulle famiglie buona parte della riduzione dei trasferimenti, aumentando le tariffe dei servizi pubblici (+189 euro);               Trasporti, voce che va dalla riparazione dell’auto alle ferrovie, dalla benzina ai famosi pedaggi autostradali e che, dopo aver inciso dal luglio 2009 al luglio 2010 più di ogni altra voce, avrà anche per il futuro il record di aumento (+195 euro).  

Spiccano gli aumenti di banche, assicurazioni, tariffe di acqua e rifiuti.

Le banche, in particolare, hanno evidentemente deciso durante l’estate di compensare il momento di crisi economica rivalendosi sui loro clienti, introducendo nuovi balzelli e aumentando il costo di alcune commissioni.

Per quanto riguarda le assicurazioni il premio medio dell’Rc auto aumenterà dell’8%, per un importo pari a 33 euro. Lo studio è una elaborazione dei dati Istat, ossia considera le voci ed i pesi del paniere Istat, salvo per il dato delle assicurazioni, elaborato su dati Isvap. 

STIMA AUMENTI SPESA ANNUA PER UNA FAMIGLIA MEDIA

 

VOCE Euro di aumento
2 Bevande alcoliche e tabacchi 16
3 Abbigliamento e calzature 22
4 Abitazione, acqua, elettricità, rifiuti 189
  Luce

8

  Gas

52

  Acqua

24

  Rifiuti

18

5 Mobili, articoli per la casa 20
6 Salute 39
7 Trasporti (autostrade, carburanti…) 195
8 Comunicazioni 0
9 Ricreazione, spettacoli e cultura, libri scolastici 38
10 Istruzione 30
11 Servizi ricettivi e di ristorazione 52
12 Altri beni e servizi (rc auto, banche…..) 110
  Rc auto

33

  Banche

28

  TOTALE RINCARI 902

 

Per protestare contro le speculazioni sui prezzi e richiamare l’attenzione delle istituzioni sul problema del caro-vita, il nuovo comitato CASPER, assieme alla Coldiretti, scenderà in piazza il prossimo 23 settembre a Roma, Foggia, Salerno e Catania.

Nella capitale le 4 associazioni si raduneranno alle ore 11:30 davanti la sede dell’Antitrust – chiedendo a gran voce l’intervento dell’Autorità – e daranno vita ad una “pomodorata”, durante la quale i responsabili delle manovre speculative a danno degli utenti diverranno oggetto di lancio di pomodori. Durante l’incontro verranno resi noti i dati che dimostrano in modo inconfutabile le speculazioni su alcuni generi alimentari di largo consumo.

5 Commenti

  • Gentile avvocato Rienzi ,ammiro molto il lavoro che fa , troppe volte ci troviamo a lottare contro ingiustizie e sopprusi , e’ davvero insostenibile il rincaro di prezzi gia sopra ogni limite e totalmente inadeguati agli stipendi attuali. Molta gente come me e’ stanca ed amareggiata da difficolta’ quotidiane,aggravate da disservizi o peggio veri e propri illeciti,sapere che e’ possibile contare su interventi mirati ed a volte collettivi aiuta a vedere con un po’ di tranquillita’ il futuro di una societa’ ormai in palese difficolta’.Mi auguro si possa fare davvero qualcosa anche per fermare i prezzi gia alti di luce ,gas , benzina, treni e garantire dei servizi di buona qualita’ a tutti e nell’interesse di tutti. Mi sono appena iscritta alla codacons ,le auguro buon lavoro.

  • gentile avvocato , contattero codacons per avere informazioni riguardo la modalita’ d’applicazione delle tasse della nettezza urbana anche ad i mq appartenenti alla cantina ed al balcone. Il comune dove risiedo (in Umbria) afferma che il balcone essendo coperto ….dal tetto debba essere considerato nel calcolo dei mq , io ho molti dubbi al riguardo , oltretutto quando ho chiesto la legge esplicativa scritta che illustrava cio’..non ho avuto risposta….LE SEMBRA NORMALE CIO’ AVVOCATO ….???Sono gia 5 anni che pago per mq in piu’ senza che nessuno tuteli gli interessi di noi abitanti di questo piccolo comune umbro. Chiedero’ personalmente il parere del codacons, ma se puo’ mi risponda al riguardo, grazie.

  • Distinto avvocato Rienzi,sono a porle una domanda relativa alla fornitura del Gas(fornitore,Enel-gas) nel Dicembre 2009 ho ricevuto una bolletta(fattura) per la fornitura; di € 246,16″regolarmente pagata”.Da tale data non ho MAI, più ricevuto una fattura di fornitura, nonostante miei solleciti: sia telefonici che sul sito di Enel Gas,(dove mi sono iscritta, e chiedendo di essere avvisata per la lettura del contatore, Mai ricevuto risposta! Oggi 13 c.m ho ricevuto ben 6 email per: “emissione bolletta gas” per un importo di € 1.400,05.Devo ammettere che, il pagamento non è in unica soluzione, ma scaglionato sino a Marzo 2011. Gradirei conoiscere se ciò è Legale e, normale.
    Nel ringraziarla anticipatamente porgo distinti saluti.

  • Salve Sign. Rienzi…ancora accalorato ed adirato le scrivo questo post per dare sfogo alla mia rabbia di cittadino riguardo l’aumento dell’assicurazione…gia’ due anni fa la mia vecchia assicurazione :la Milano Assicurzioni…tagliava tutte le assicurazioni da Roma in giu’…obbligandomi a cercarmene un’altra…:(
    Sotto consiglio di alcuni amici …mi rivolgevo ,con perplessita’ ,ad alcune assicurazioni online…trovando una buona offerta che mi porto’ a stipulare la nuova assicurazione con classe seconda di merito presso la ConTe…soddisfatto stipulai una pratica semestrale da 554 euro…Dopo il primo rinnovo di gennaio ….ho avuto la “stupenda sorpresa ” per il nuovo rinnovo annuale!
    Prima di tutto mi e’ arrivato un sms ad appena 15 giorni dalla scadenza con l’invito di contattarli per il rinnovo…niente lettera o attestato un mese o mesi prima,non avendo nessun dubbio o incertezza nel cambiamento contattavo per sollecitare l’invio dei nuovi dati per il bonifico e il rinnovo e per sapere la cifra precisa sperando in un pur se piccolo sconto visto che passavo alla prima classe…ma la sorpresa e’ stata piu’ che grande ….:dopo averli contattati mi assicurano che in 3h al massimo 12 mi avrebbero chiamato per farmi sapere i dettagli ….dopo 48 h. di nulla…nisba…,visto che tra tre giorni mi scadra’ la polizza…,chiamo con molta irritazione ….prima si scusano per il disagio poi mi riferiscono che il premio del rinnovo e’ di 2014 euro…io allora nello stupore gli rispondo che ci sara’ un errore …che e’ impossibile un aumento del 100% ….che io da quest’anno passo alla prima classe e non ho fatto sinistri…e che sapendo di alcuni rincari …mi sarei aspettato un 5%…al massimo un 10%…pur sapendo di dovere essere il destinatario di uno sconto non di un aumento….ma il 100% nooo….mi viene detto che e’ regolare ed e’ in base alle nuove loro tabelle di valutazione…ne nasce una discussione….in cui logicamente cerco di essere logico …ma capendo che di logico non c’e’ nulla in questo aumento…attacco irritato ….ritrovandomi a tre giorni dalla scadenza della polizza con il costo raddoppiato a 2000euro e passa …cioe’ il 100%…senza preavvisi di qualche mese…senza motivazioni …il 100% e’ indescrivibile….Mi perdoni lo sfogo …gia’ ho visionato qualche altra soluzione ma la rabbia e’ tanta…Domanda:ci sono motivi per avvalersi contro queste estorsioni autorizzate…o dobbiamo prendercela cosi come sempre???…Saluti ,Alfonso!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.