PEDAGGI AUTOSTRADE: CHIEDI INDIETRO I TUOI SOLDI!! HAI PAGATO DAL 1° LUGLIO 2010 TARIFFE MAGGIORATE AI CASELLI? COMPILA IL MODULO DI PREADESIONE ALL’AZIONE COLLETTIVA

Riportiamo qui l’articolo pubblicato al link: http://www.carlorienzi.it/?p=302 per continuare a raccogliere le pre-adesioni all’azione collettiva…

Continuano a giungere a migliaia, infatti, le segnalazioni da parte degli automobilisti, in cui si chiede come riavere indietro le maggiori somme pagate ai caselli, ora che il Tar del Lazio ha definito illegittimi i rincari dei pedaggi introdotti lo scorso 1° luglio dal Governo.

Dopo la decisione dell’Anas di reintrodurre le vecchie tariffe autostradali, l’ufficio legale del Codacons ha avviato le pratiche per intentare una class action in favore degli automobilisti che dal 1° luglio 2010 hanno subito i rincari dei pedaggi.

Il rimborso naturalmente spetterà solo se il Consiglio di Stato confermerà nel merito la decisione del TAR.

E’ possibile intanto fornire una pre-adesione all’azione collettiva, compilando il modulo che trovate di seguito.

Si tratta di una iniziativa molto importante, non tanto per i centesimi in più  pagati, quanto per far valere i diritti dei cittadini calpestati da aumenti tariffari ingiusti e illegittimi imposti dal Governo e annullati dai giudici, e obbligare lo Stato a restituire in modo automatico i soldi indebitamente percepiti.

Vai a questo link per compilare il modulo di preadesione:

http://www.termilcons.net/index.php?pagina=page_publicForm&idForm=52&css=1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.