MPS: IL CODACONS NON SI ARRENDE E DEPOSITA APPELLO AL CONSIGLIO DI STATO PER BLOCCARE I MONTI-BOND

Il prossimo 22 marzo il Consiglio di Stato deciderà se bloccare o meno i Monti-bond. Il Codacons ha infatti presentato appello ai giudici di Palazzo Spada, contro la decisione del Tar Lazio che aveva respinto il ricorso dell’associazione.

Alla base dell’appello del Codacons, nuovi elementi emersi in merito alla concessione del prestito a MPS, che potrebbero rendere nullo il relativo decreto, per falsità dei presupposti.

Clicca qui per leggere il testo dell’appello presentato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.