FUMO: VIETARLO NELLE CASE DOVE CI SONO BAMBINI. SEI D’ACCORDO?

Anche quest’anno sono stato relatore nel convegno sul fumo organizzato dall’ISS in occasione della Giornata mondiale contro il tabacco.

Nel corso del mio intervento, non ho potuto non criticare quei giudici – evidentemente più attenti alla riforma della giustizia che alla difesa dei cittadini – che hanno bocciato la class action dei fumatori contro la Bat Italia, fregandosene di approfondire la nostra denuncia circa gli additivi chimici contenuti nelle sigarette.

Ho poi lanciato una proposta destinata a far parlare: vietare il fumo anche nelle abitazioni e nelle automobili private, quando queste sono vissute anche da minori in età di sviluppo.

Vi spiego meglio: uno studio americano pubblicato dalla rivista scientifica “Proceedings of the National academy of sciences” ha scoperto di recente il cosiddetto “Fumo di terza mano”: chi abita in una casa di un fumatore o ne usa l’automobile, assorbe una sostanza cancerogena che nasce dalla nicotina, la quale reagisce con l’ acido nitroso presente sulle superfici delle stanze o delle autovetture, sostanza denominata “tobacco-specific nitrosa mine”, TSNA.

I soggetti più a rischio sono i bambini, perché più una persona è vicina al pavimento e alle superfici basse, più aumenta il contatto con questa sostanza.

Capisco che l’idea di vietare il fumo in casa può sembrare proibizionistica ed eccessiva, ma dobbiamo preoccuparci dei bambini, costretti a vivere in case dove fuma uno o entrambi i genitori. Bambini che respirano fumo passivo e fumo di “terza mano”, rischiando di sviluppare in seguito gravi patologie.

Voi cosa ne pensate?

8 Commenti

  • Gentile Avv. Rienzi
    La legge antifumo che va in fumo!!!
    Io abito a San Benedetto del Tronto combatto contro i fumatori non rispettosi.Qui in Comune Assessori, alcuni dirigenti fumano , ospedale i Dottori fumano, dentro ambulanza autista fuma, tante ditte titolari fumano, tabaccai fumano, scuola fumano ogni volta devo aprire la bocca per difendere i nostri diritti ma i tanti fumatori sono veramente maleducati e egoisti!!!A chi dobbiamo denunciare che fumano anche dentro le caserme, dentro ASL .
    I Cittadini si devono ribellarsi e difenderlo propri diritti!!!Io non ho paura di aprire la bocca non tollero il fumo maggior ragione non tollero i fumatori non rispettosi!!Aspetto che esce la legge più severa contro fumo al aperto perchè danneggia comunque!!!Hanno scoperto Scienziati Australiani.
    E poi sarebbe giusto anche non buttare i mozziconi per terra, al mare ext….
    Mi piacerebbe vedere voi Codacons fare qualcosa per questo problema grande che avete potere.La ringrazio in anticipo e auguro un buon lavoro.

  • Gent,le Avv. Rienzi, anche io combatto di continuo con i fumatori che non rispettano le regole sul fumo. In Ufficio è una trasgressione continua, sono costretta a tenere la finestra chiusa poichè il collega del piano sottostante è un accanito fumatore. Lui si chiude in stanza, apre la finestra e fuma. Poichè siamo in una torre al 10 piano con l’intercapedine esterna il fumo sale tutto su.
    Stesso problema a casa con la Signora del piano di sotto, madre di due bimbi piccoli, accanita fumatrice fuma vicino alle finestre o al balcone ed il fumo sale tutto in casa, per cui d’estate devo chiudere.
    Condivido l’iniziativa del divieto dove ci sono i bambini. Ma come si effettua il controllo.
    Grazie e buona serata.

  • Avv. Rienzi, anche io combatto di continuo con i fumatori che non rispettano le regole sul fumo. In Ufficio è una trasgressione continua, sono costretta a tenere la finestra chiusa poichè il collega del piano sottostante è un accanito fumatore. Lui si chiude in stanza, apre la finestra e fuma. Poichè siamo in una torre al 10 piano con l’intercapedine esterna il fumo sale tutto su.
    Stesso problema a casa con la Signora del piano di sotto, madre di due bimbi piccoli, accanita fumatrice fuma vicino alle finestre o al balcone ed il fumo sale tutto in casa, per cui d’estate devo chiudere.
    Condivido l’iniziativa del divieto dove ci sono i bambini. Ma come si effettua il controllo.
    Grazie e buona serata.

  • Avvocato volevo chiederLe non possiamo fare nulla per ridurre il vitalizio ai parlamentari???!!!!!
    ….e tutto il resto!!

  • caso avvocato non sono daccordo con una legge che vieti ulteriormente il fumo di sigaretta.trovo anzi ridicolo questo accanimento nei confronti dei fumatori quando non si riesce a ridurre l inquinamento delle nostre citt

  • Avvocato Renzi sono una dipendente della sede INPS di Benevento ,dopo due denunce scritte e innumerevoli lamentele orali ai Direttori e ai Responsabili della Sede e dopo aver cercato di contattare l’ufficio sicurezza e salute della Direzione Generale ,ho rischiato la censura per aver tentato di tutelare la mia salute e quella dei non fumatori.La Legge 3/2003 vieni violata continuamente perchè non vengono presi provvedimenti nei confronti dei violatori.Vorrei la consulenza e l’appoggio per proseguire nell’azione giudiziaria nei confronti di chi non tutela la salute sul posto di lavoro

  • Magari e finalmente si è giunti ad una pensata di buon senso e intanto Monti invece di supertassare le sigarette (che avrebbero portato molta acqua alle casse dello Stato)ha tassato solo il tabacco usato da pochi e spesso dai più poveri (quelli che si confezioinano le sigarette da soli ,cose da dopoguerra !!!).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.