ARRIVA L’ESTATE…E ARRIVANO GLI AUMENTI DEI PREZZI DI LETTINI E OMBRELLONI

Con l’arrivo del bel tempo sono molti gli italiani che dalla città si riversano nelle località di mare.

Come ogni anno però, con il sole arrivano anche gli aumenti!

La benzina è già rincarata, e un pieno costa già 2-3 euro in più rispetto alle scorse settimane.

Ci aspettiamo, ora, i consueti aumenti dei prezzi degli stabilimenti balneari: lettini, sdraio, ombrelloni, cabine, bibite, panini ecc..ecc…

Insomma: ogni anno diventa sempre più difficile trascorrere anche una sola giornata in spiaggia….visto quanto ci costa!

Vi invito a segnalare su questo blog ogni aumento praticato dal vostro stabilimento!

3 Commenti

  • ciao a tutto, il mio consiglio ansi i miei consigli perchi vive al sud come me ma anche per chi e al nord sono: 1) per la benzina pultroppo non c’e nulla da fare va fatta per forza; 2) per quanto riguarda il cibo si puo tranquillamente preparare a casa esempio i panini e portarli direttamente in spiaggia no? 3) gli ombrelloni, si puo fare l’abbonamento se vai sempre in quel determinato stabilimento balneare per tutta la staggione cosi almeno io vedo cosi il parcheggio, cabina, posto letto, non gli paghi o meglio li paghi ma una volta sola.

  • Il problema non è quanto si paga l’ombrellone ma se esistono altre altre alternative come le spiagge libere.
    In realtà in molti tratti di mare italiano si paga obbligatoriamente per entrare.
    Ma è lecito ? E’ costituzionale ?
    Personalmente questo per me è inaccettabile.
    Vado in Costa Azzurra dove anche a Montercarlo ci sono le spiagge libere e con tutti i servizi. Avevo anche comprato un ombrellone ma poi ho scoperto che dove vado io ci sono gli ombrelloni in paglia del comune. Gratis !!!

  • La soluzione più logica è fare a meno di andare,non è una necessità primaria! se poi uno ci va,si vede che se lo può permettere,allora non si lagni! Ben altre sono le cose su cui dovremmo discutere:costi di farmaci,visite mediche,scuola,libri,gabellerie varie dello stato che servono solo a dare stipendi ai dipendenti ma pesano ben più di un ombrellone!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.