A. A. A. Amico del consumatore cercasi!

Cari amici,

si sta avvicinando il consueto appuntamento con il premio “amico del consumatore”, riconoscimento che il Codacons assegna a soggetti della società civile, del mondo dello spettacolo, del giornalismo, dell’imprenditoria, che si sono distinti per l’attenzione mostrata nei confronti dei consumatori o dell’ambiente, o per comportamenti eticamente meritevoli.

Quest’anno, però, abbiamo voluto lanciare una particolare iniziativa: sul sito del Codacons è stato indetto un bando di concorso riservato alla Pubblica Amministrazione. Quello che cerchiamo è presto detto: un ente pubblico, in toto o in parte, centrale o periferico, i cui dirigenti, impiegati o quadri non siano stati indagati negli ultimi 10 anni per reati commessi contro lo Stato. Reati come la corruzione, ad esempio, o il peculato.

Sarà un’impresa facile, non credete?

Tutti dicono che in Italia il malaffare è duro a morire e che la corruzione fa rima con pubblica amministrazione. Ma noi del Codacons non vogliamo fare di tutta l’erba un fascio: siamo sicuri che a questo bando – a cui non ha ancora aderito nessuno – qualche ente del tutto pulito ed estraneo a inchieste penali salterà fuori, prima o poi. E noi non vediamo l’ora di premiarlo!

A presto,

Carlo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.