SANITA’ NEL LAZIO : NO A NUOVI TAGLI!! SI PREPARA RICORSO AL TAR CONTRO I PROVVEDIMENTI DEL COMMISSARIO BONDI

Anche noi del Codacons ci associamo al grido d’allarme lanciato da 40 associazioni e sigle sindacale del comparto sanitario contro i tagli alla sanità pubblica e privata del Lazio, che rischiano di portare al collasso l’intero settore.

La sanità pubblica e privata della regione ha infatti già subito ripetuti tagli, che hanno avuto pesanti ripercussioni sul servizio reso agli utenti.

Pensate alle lunghe liste d’attesa, all’aumento dei costi di assistenza per i malati, alla generale riduzione della qualità del servizio offerto.

Ulteriori tagli peserebbero come un macigno su un settore che appare già allo stremo. E, a pagarne le spese, saremo sempre noi cittadini.

Abbiamo così deciso di ricorrere al Tar del Lazio contro qualsiasi provvedimento del Commissario regionale Enrico Bondi che dovesse andare nella direzione di una riduzione del servizio sanitario.

I sindacati e le associazioni di categoria possono agire assieme al Codacons per impugnare i tagli e chiederne l’annullamento, aderendo al ricorso al Tar dell’associazione.

La stessa adesione possono fornirla anche i singoli cittadini fruitori del servizio sanitario, al fine di bloccare provvedimento che ledono il loro diritto alla salute.

E’ possibile già da oggi fornire una preadesione al ricorso indicando su questo blog la propria volontà di partecipare all’azione (in perfetto anonimato: verrete ricontattati inserendo valido indirizzo di posta elettronica al momento dell’inserimento del vostro commento).

Be Sociable, Share!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *